L’autostrada da Ispica a Modica sarà pronta a Capodanno

L’autostrada da Ispica a Modica sarà pronta a Capodanno

L’autostrada Siracusa Ragusa Gela, nota anche come autostrada del sudest, diventa sempre più una concreta realtà anche con l’imminente completamento del tratto di oltre 10 chilometri che va da Ispica a Modica e che dovrebbe essere percorribile entro Capodanno. E’ l’esito dell’ennesimo sopralluogo dell’assessore regionale alle infrastrutture Marco Falcone, che gongola dinanzi ad un simile risultato “In cui pochi credevano”, precisa sorridente. La prima data di completamento era stata annunciata per il 20 di ottobre. Chissà quindi se questa data ultima sarà rispettata. In ogni caso, dopo i necessari collaudi, anche questo tratto dell’autostrada dovrebbe essere fruibile a breve, in prosecuzione del tratto Rosolini Ispica inaugurato lo scorso anno. Il sopralluogo si è concluso al nuovo casello di Modica, in contrada Zappulla, a ridosso della statale 194. L’altra buona notizia, arrivata appena un mese fa è lo sblocco del finanziamento di 350 milioni di euro per il lotto 9 Modica Scicli. La somma è compresa nel 1,2 miliardi di euro assegnati alla Sicilia grazie alla delibera del Cipess, il Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile (ex Cipe) che ha autorizzato l’anticipazione di fondi Fsc 2021-2027 per un valore complessivo di 6,3 miliardi di euro che serviranno a realizzare 273 interventi infrastrutturali in Italia, di cui più dell’80%, pari a 5,1 miliardi, è destinato al Sud. Da Modica l’autostrada, con una serie di gallerie e viadotti, porterà dunque fino a Scicli e a Marina di Ragusa per complessivi 25 chilometri che copriranno quasi completamente la provincia che resterà scoperta nella fascia occidentale fino a Vittoria.