Corriere di Ragusa Sport: Basket

Ragusa si aggiudica il Memorial Passalacqua

Ragusa si aggiudica l’ottava edizione del Memorial Francesco Passalacqua. Dopo avere perso infatti di appena due lunghezze, 65-67, il primo incontro con la Dinamo Sassari, ieri sera è stata tutt’altra partita, con Spreafico e compagne che si sono imposte per 89-61. Ma come sempre accade in questi tornei precampionato, al di là del risultato finale, è importante che le giocatrici mettano benzina nelle gambe e che perfezionino tutti i meccanismi di gioco, in vista dei primi appuntamenti ufficiali.

“Aspettavamo queste due partite proprio perché dopo tre settimane di allenamento avevamo bisogno di giocare – commenta coach Lino Lardo – non siamo ancora pronti dal punto di vista atletico, ma stiamo lavorando forte con Paolo Modica; le gambe sono ancora pesanti e si è visto soprattutto nella prima giornata, nella seconda leggermente meglio. Quindi l’importante era giocare e giocare con una squadra come Sassari che è sicuramente una compagine importante anche se le mancavano un paio di giocatrici. Ci tenevamo però a fare bene ed anche ad onorare questo torneo che è ovviamente sentito dalla proprietà e dalla famiglia Passalacqua”.

Come da tradizione, al termine della manifestazione, sono stati assegnati i premi: coppe per la prima e la seconda squadra classificata, ritirate dalle due capitane, Laura Spreafico per Ragusa e Debora Carangelo per Sassari e consegnate rispettivamente dalla signora Passalacqua, Rosaria Abbate e dal presidente Davide Passalacqua; premio migliore giovane “Nuccia Salerno”, consegnato da Salvatore Iacono, che è andato alla giocatrice di Ragusa, Silvia Pastrello; premio migliore realizzatrice “Francesco Carmelo Dimartino”, consegnato dalla signora Rosa Cannata, che è andato alla giocatrice di Sassari, Debora Carangelo; Mvp del torneo, premio “Maurizio Ferrara”, consegnato dalla signora Rita Albani, che è andato alla giocatrice di Ragusa, Laura Juskaite.

E intanto il prossimo fine settimana, 23 e 24 settembre la formazione biancoverde sarà impegnata in un quadrangolare ad Agropoli, insieme a Battipaglia, Magnolia Campobasso e Oxygen Roma. Poi sarà tempo di campionato.