Drago e Sangiorgio trascinano il Frigintini

Corriere di Ragusa Sport: Calcio

Drago e Sangiorgio trascinano il Frigintini

VIRTUS ISPICA – FRIGINTINI CITTA’ DI MODICA 0 – 2
Rete: 3’ Drago, 9’ Sangiorgio
Virtus Ispica: Carpenzano, Peluso, Cappello, Floridia, Cocciro (72’ Adamo), Filpi, Di Pietro (82’ Caruso), Ferraro, Solarino, Vaccaro, Moltisanti.
Frigintini Città di Modica: Caruso, Assenza (84’ Blandino), Rosa (45’ Pricone), Fusca, Pianese, Wally, Sangiorgio, Buscema (72’ Avola), Drago, Noukri (82’ D. Calabrese), Gambuzza (58’ Scarso). In panchina: Ruffino, Iozzia, Firera, Giurdanella. Allenatore: Samuele Buoncompagni
Arbitro: Domenico Calanna sezione Aia di Acireale; Assistenti: Raffaele Catalano (sez. Aia Ragusa) e Salvatore Puglisi (sez. Aia di Catania)

Simone Drago dopo 3 minuti di gioco e Kevin Sangiorgio al 9’ determinano il 2-0 con il quale i rossoblù del Frigintini calcio Città di Modica espugnano il «Moltisanti» di Ispica. Prima giornata del campionato regionale di Promozione e per l’undici di mister Buoncompagni l’inizio è positivo con la prima vittoria e 3 punti che faranno sicuramente morale in vista dei prossimi più impegnativi confronti. Contro la Virtus Ispica Pianese e compagni hanno giocato (quasi) bene solamente i primi 20’ per poi adeguarsi alla mediocrità della formazione locale non riuscendo più ad essere padroni del campo come la superiorità tecnica voleva che si avverasse.

Ecco allora che al 25’ Moltisanti si fa parare la conclusione dall’estremo difensore del Frigintini e al 32’ è Solarino a sprecare un’altra opportunità per accorciare le distanze. Al 44’ Noukri entra nell’area di rigore della Virtus ma il diagonale del rossoblù si perde sul fondo. E con questa occasione si chiude il primo tempo. Nella ripresa poche le annotazioni e la prima è al 10’ con i difensori del Frigintini che pasticciano e danno la possibilità ai padroni di casa di farsi pericolosi dalle parti di Caruso; che comunque non capitola e al temine dei 90’ conclude la gara con zero gol subiti. Nell’ultimo quarto d’ora è sempre il Frigintini a rendersi pericoloso; con il duo Noukri/Sangiorgio che falliscono il 3-0. Con il rigore di Drago che il portiere locale ha parato; ancora con Sangiorgio al 48’ solo davanti al portiere avversario fallisce la conclusione e la possibilità della doppietta personale.