Corriere di Ragusa Sicilia

Uccide la sua ex compagna e madre della loro bambina e poi si toglie la vita sparandosi. Sgomento nel Trapanese

TRAPANI – Omicidio suicidio nel Trapanese: Angelo Reina, imprenditore originario di Valderice, ha ucciso con un colpo di arma da fuoco la ex compagna 39enne, Marisa Leo, madre della loro bambina e originaria di Salemi, e poi si è tolto la vita. Reina aveva dato appuntamento alla ex nell’azienda agricola di famiglia, al confine tra Marsala e Mazara del Vallo, dove l’ha uccisa. Poi si è dato alla fuga, terminata a Gallitello, nel territorio di Calatafimi. A quel punto si è ucciso sparandosi sul viadotto di ingresso della città. La giovane donna aveva già denunciato in passato l’uomo per stalking e lavorava nel settore marketing di un’azienda vinicola. Il suo corpo è stato trasportato al cimitero di Marsala. Indaga la squadra mobile di Trapani.