Corriere di Ragusa Sicilia

Sono siciliani 2 dei 5 operai morti nel terribile incidente ferroviario di Torino: Kevin Laganà e Giuseppe Saverio Lombardo

Ci sono anche 2 siciliani tra i 5 operai che hanno perso la vita nell’incidente ferroviario che si è verificato poco dopo la mezzanotte di mercoledì lungo la linea che collega Torino a Milano, tra Chivasso e Brandizzo. Si tratta del 53enne Giuseppe Saverio Lombardo che, pur essendo residente a Vercelli, era originario di Marsala (provincia di Trapani) e del 22enne Kevin Laganà, anche lui residente nella cittadina piemontese, ma originario di Messina. Le altre vittime sono il 34enne Michael Zanera di Vercelli; il 43enne Giuseppe Sorvillo, nato a Capua ma residente a Brandizzo e il 49enne Giuseppe Aversa di Chivasso. Tutti gli operai morti lavoravano per una ditta esterna che stava eseguendo dei lavori di sostituzione di alcuni binari a poca distanza dalla stazione di Brandizzo.

Kevin Laganà aveva compiuto 22 anni appena il mese scorso ed è la vittima più giovane dell’incidente. Dopo aver terminato la scuola aveva iniziato, appena maggiorenne, nel 2019, a lavorare per un’azienda del posto che si occupa di armamento ferroviario in tutta Italia. Giuseppe Saverio Lombardo nei primi anni 2000 si era trasferito in Piemonte, a Vercelli, dove aveva trovato lavoro anche lui nel settore dell’armamento ferroviario Lascia la moglie e un figlio.