Ha ritirato un premio in Grecia lo scrittore e poeta modicano Domenico Pisana: “Dedicato alla mia famiglia e a Modica”

Corriere di Ragusa Attualità

Ha ritirato un premio in Grecia lo scrittore e poeta modicano Domenico Pisana: “Dedicato alla mia famiglia e a Modica”

MODICA – Sulla collina di Stranis a Zacinto, in Grecia, nell’ambito del Festival della Lingua della Cultura e dell’Arte, lo scrittore e poeta modicano Domenico Pisana ha ritirato il premio alla cultura “Roma award of outstanding”. Contemporaneamente ha presentato il libro dal titolo “Foscolo: l’amante della patria” di Maria Sguoridou, ordinaria di letteratura italiana all’Università di Atene.

“Ho partecipato al Festival nella terra del Foscolo – spiega Pisana – con il cuore di italiano, l’emozione di siciliano e la passione di modicano. Dedico il Premio ai miei familiari, agli amici del Caffè Letterario Quasimodo, alla mia città e a quanti credono nella cultura come strumento di elevazione umana e morale. Grazie a tutta l’organizzazione del Festival e in particolare al Presidente Ioannis Karakasidis, alla poetessa e vice Presidente del Centro culturale di Zante, Sofia Skleida”.
Presente per l’occasione anche il pittore modicano Guido Cicero, che ha omaggiato con una sua grafica che rappresenta il centro storico di Modica la professoressa Maria Sgouridou e la poetessa Sofia Skleida.