Rimpatriato un gambiano pericoloso per l’ordine e la sicurezza pubblica

Corriere di Ragusa Cronaca

Rimpatriato un gambiano pericoloso per l’ordine e la sicurezza pubblica

VITTORIA – E’ stato rimpatriato coattivamente un gambiano ritenuto pericoloso per l’ordine e la sicurezza pubblica. L’uomo, qualche tempo fa, si era aggirato per le vie di Vittoria armato di coltello. Alla vista dei carabinieri intervenuti per un controllo, prima si era dato alla fuga, e poi aveva tentato di colpire i militari con delle grosse pietre. Solo l’utilizzo della pistola ad impulsi elettrici in dotazione alle forze dell’ordine aveva consentito di mettere in sicurezza lo straniero.

Sempre il gambiano, inoltre, su indagine dell’Arma dei Carabinieri, era stato denunciato all’autorità giudiziaria quale presunto responsabile del danneggiamento di 9 auto in dotazione ad un ufficio postale di Vittoria. Il Questore di Ragusa Vincenzo Trombadore, in raccordo con il Comandante Provinciale dei Carabinieri Colonnello Rosciano, che aveva segnalato i fatti, ha dunque valutato la pericolosità sociale dello straniero, compulsando il Dirigente dell’Ufficio Immigrazione per l’avvio delle procedure finalizzate all’espulsione dal territorio nazionale del gambiano.