Corriere di Ragusa Sicilia

I fiori del territorio ibleo imposti davanti ai cimiteri a Palermo: 33 misure cautelari

PALERMO – Eseguite a Palermo dalla guardia di finanza 33 misure cautelari personali e sequestrate attività commerciali per 5 milioni di euro. I finanzieri hanno difatti accertato che gli indagati decidevano, tra le altre cose, i luoghi di vendita del pane in strada e le forniture ai fiorai davanti ai cimiteri. In quest’ultimo caso è stato quindi accertato pure un vero e proprio monopolio della fornitura di fiori in una rete di venditori palermitani ubicati in prossimità delle aree cimiteriali, a favore di imprese del territorio ibleo.