Sospesa l’attività di un ristorante a Modica: i carabinieri del Nas hanno riscontrato gravi violazioni in materia di igiene nelle cucine

Corriere di Ragusa Cronaca

Sospesa l’attività di un ristorante a Modica: i carabinieri del Nas hanno riscontrato gravi violazioni in materia di igiene nelle cucine

MODICA – I carabinieri del Nucleo anti sofisticazione di Ragusa ha chiuso un ristorante a Modica, disponendone la sospensione dell’attività a seguito dell’accertamento di gravi violazioni in materia di igiene e sanità riscontrate nelle cucine. I militari hanno riscontrato la violazione del cosiddetto “pacchetto igiene”, introdotto con il Regolamento europeo 852/2004, in cui si preparavano gli alimenti destinati alla successiva somministrazione ai clienti. Nel contesto ispettivo, altresì, è stato riscontrato l’arbitrario ampliamento delle superfici autorizzate e l’attivazione abusiva di un deposito di generi alimentari. Al titolare dell’attività commerciale sono state dunque contestate sanzioni amministrative per un ammontare complessivo di 2.000 euro.