Droga e telefonini destinati ai detenuti del carcere di Ragusa. 9 smartphone e hashish sequestrati dalla polizia penitenziaria

Corriere di Ragusa Cronaca

Droga e telefonini destinati ai detenuti del carcere di Ragusa. 9 smartphone e hashish sequestrati dalla polizia penitenziaria

RAGUSA – Droga e telefonini destinati ai detenuti del carcere di Ragusa: la polizia penitenziaria ha intercettato e sequestrato 9 smartphone e un ingente quantitativo di hashish. La circostanza è stata resa nota dalle segreterie sindacali di categoria, che esprimono “Particolare compiacimento per l’operazione eseguita dalla polizia penitenziaria del carcere di Ragusa, che, nonostante l’annosa e grave carenza nell’organico dell’istituto, hanno intercettato per tempo il tentativo fraudolento di intrusione all’interno dei reparti detentivi dei telefonini e della sostanza stupefacente. Indagini sono in corso per capire da dove arrivavano droga e smartphone e a quali detenuti erano destinati. Non si escludono sviluppi sulla vicenda già dai prossimi giorni.