L’eccellenza del judo “Made in Sicily”, nasce Ecodep Koizumi Judo: un’opportunità per i giovani

Corriere di Ragusa Attualità

L’eccellenza del judo “Made in Sicily”, nasce Ecodep Koizumi Judo: un’opportunità per i giovani

SCICLI – Comunione di intenti e valori e voglia di offrire esempi e possibilità concrete alle nuove generazioni. Dall’incontro di Ecodep e Koizumi Judo alla nascita di una collaborazione che punta al successo sportivo e sociale con Ecodep Koizumi Judo. Venerdì scorsom nella prestigiosa cornice di Palazzo Spadaro a Scicli, è stata sancita la nascita di una stretta collaborazione tra Ecodep, una delle aziende più attive nel ragusano anche a livello di impegno sociale e culturale, e Koizumi Judo, società sportiva dilettantistica che da anni porta alla ribalta della scena nazionale e internazionale i judoka di Scicli e dintorni.

Hanno partecipato alla serata di presentazione della nuova Ecodep Koizumi Judo i vertici dell’associazione sportiva dilettantistica, gli atleti, la dirigenza Ecodep, le autorità locali e molti amici e sostenitori che da sempre credono nel progetto sportivo e valoriale promosso da Koizumi Judo e che vedono in Ecodep un partner strategico in grado di offrire nuove opportunità alla società e ai ragazzi. Queste le parole con cui Daniele Morando, Responsabile Tecnico e Direttore Commerciale Ecodep ha motivato la scelta sua e della sua azienda di sostenere Koizumi Judo.

“Quando sono venuto in contatto con realtà di Koizumi Judo ed ho visto l’impegno e la passione con cui i maestri e i dirigenti portano avanti il progetto ho capito che sostenere questa associazione sportiva avrebbe avuto un’influenza decisamente positiva su tutti noi.” Ha poi continuato: “Vedere come questi maestri, queste persone, si impegnano ogni giorno e danno tutto, anche oltre quello che competerebbe loro, spinti dall’amore per lo sport e dall’orgoglio per i loro ragazzi è bello e incredibile e insegna molto a tutti, non solamente in termini sportivi ma anche e soprattutto a livello di valori e di impegno sociale.”

Maurizio Pelligra, Maestro e colonna portante della società dilettantistica, ha posto l’accento sulle attività e sui risultati sportivi dei suoi atleti ma anche sul ruolo sociale del judo a Scicli e nel ragusano. Citando le sue parole Ecodep Koizumi Judo rappresenta: “Una presenza forte nel territorio dunque, che vede coinvolti atleti, cittadini, studenti e personalità di diversi ambienti a confronto. Un esempio bello di sport al servizio dei giovani, dei disabili e del territorio.
Probabilmente un tentativo riuscito di applicare l’idea di Educazione promossa dal Prof. Jigoro Kano (il fondatore del Judo), che vede il praticante di questa disciplina al servizio della comunità, aderendo al motto del Judo “Tutti insieme per crescere e progredire, nel migliore impiego dell’Energia”.

Auguriamo a Ecodep Koizumi Judo di continuare nel suo percorso, conseguendo nuovi successi sportivi e coinvolgendo sempre di più le persone e le diverse realtà del territorio, creando quel circolo virtuoso in grado di offrire un domani migliore ai ragazzi, regalargli un territorio sano, una comunità unita, delle opportunità di crescita.