Un vittoriese rinviato a giudizio per violenza sessuale sulla figlia

Corriere di Ragusa Cronaca

Un vittoriese rinviato a giudizio per violenza sessuale sulla figlia

VITTORIA – Rinvio a giudizio per violenza sessuale pluriaggravata alla figlia all’epoca dei fatti minorenne. Un 56enne di Vittoria dovrà comparire il prossimo settembre dinanzi al collegio penale del tribunale di Ragusa dopo essere stato rinviato a giudizio dal giudice per le udienze preliminari, in accoglimento della richiesta del pubblico ministero. La giovane era stata allontanata dall’ambito familiare e collocata in una struttura protetta. La moglie dell’uomo e la vittima delle violenze si sono costituite parte civile nel procedimento penale la cui prima udienza, come accennato, sarà celebrata a settembre in sessione collegiale.