Corriere di Ragusa Sport: Calcio

S. Croce: play out con Palazzolo al “Kennedy”

Calcio, Eccellenza/B

E’ stata ufficializzata la data per la disputa della gara di play out di Eccellenza, girone B, fra il Santa Croce e lo Sport Club Palazzolo. L’incontro si giocherà domenica prossima 30 aprile alle ore 16 allo stadio “Kennedy” di Santa Croce in gara unica con eventuali tempi supplementari. L’extra time si giocherà se al termine dei primi 90 minuti il risultato è in parità. Se alla fine dei supplementari il risultato sarà ancora fermo sulla parità sarà il Santa Croce a vincere la sfida, rimanendo quindi in Eccellenza, perché nella stagione regolare la squadra biancoazzurra si è classificata prima del Palazzolo. Il Santa Croce avrà quindi due risultati utili su tre, la vittoria e il pareggio, per permanere in Eccellenza mentre il Palazzolo dovrà per forza vincere per rimanere nel massimo campionato regionale.

Il vantaggio per il Santa Croce non è però poi così scontato in quanto il Palazzolo nella fase finale di campionato ha dimostrato di non meritare la posizione di classifica riuscendo a battere anche delle squadre di prima linea. Eclatante è stato il 3-0 con il quale la formazione gialloverde ha battuto proprio il Santa Croce in casa dei biancoazzurri lo scorso 12 febbraio. Quindi nessun risultato è scontato e il Santa Croce dovrà gestire la partita pensando alla vittoria e non pensando al solo pareggio. La formazione di Lucenti si sta allenando in ottica spareggio e rimane in silenzio stampa proprio per fare quadrato e concentrarsi meglio a questa importante sfida. Non si registrano fra il Santa Croce giocatori infortunati o squalificati per cui il tecnico Lucenti potrà avere tutti gli uomini a disposizione sia titolari che riserve e potrà quindi gestire al meglio la formazione che manderà in campo dal primo minuto. Per la gara si attende la massima affluenza di tifosi biancoazzurri ma anche di tifosi gialloverdi dello Sport Club vista la relativa distanza fra Santa Croce e Palazzolo. Si spera quindi in una giornata di tranquillo sport e di sfida senza animi accesi o nervosismo che possa rovinare la festa di questa gara di spareggio