Corriere di Ragusa Cronaca

Bimbo di 10 anni di Comiso ustionato in faccia per lo scoppio di un flacone di alcol

COMISO – Ha riportato ustioni di secondo grado soprattutto al volto, alle braccia e alle mani un bimbo di 10 anni di Comiso vittima di un incidente domestico verificatosi l’ultimo dell’anno e trasportato d’urgenza a Catania. Pare che una bottiglia di alcol etilico fosse caduta all’interno del camino, spento poco prima, causandone lo scoppio che ha investito il piccolo, che stava giocando a poca distanza. La madre ha subito portato in auto il figlio al Pte di Comiso, dove i medici, vista la gravità delle ustioni, hanno chiesto l’intervento dell’elisoccorso, giunta in una decina di minuti. Quindi il volo fino al Cannizzaro di Catania, dove il piccolo si trova ricoverato. Le sue condizioni sono stabili.