Dopo 40 anni passa di mano il Bar Orientale di Modica bassa: la famiglia Ricca lascia la gestione

Corriere di Ragusa Attualità

Dopo 40 anni passa di mano il Bar Orientale di Modica bassa: la famiglia Ricca lascia la gestione

MODICA – Dopo oltre 40 anni e dopo la tragedia che ha funto da punto di svolta, il Bar Orientale di via Vittorio Veneto a Modica bassa passa di mano: la moglie e il figlio di Pino Ricca, morto a causa della tromba d’aria di un anno fa, hanno deciso di lasciare. La signora Grazia e il figlio Piergiorgio, appassionato giurista avviato alla professione forense che tanto ama, hanno venduto il locale, dopo 40 anni di gestione da parte della famiglia Ricca, attraverso 3 generazioni. Il bar era stato aperto, in via temporanea, subito dopo la tragedia, anche per onorare la memoria di Pino. Ora, come anche lui avrebbe voluto, il bar cambia definitivamente gestione. Resterà lì dov’è, ma forse cambierà denominazione e comunque farà registrare dei cambiamenti sostanziali per adeguarlo ai tempi.

“E’ la fine di un’epoca” dichiara Piergiorgio Ricca, che, con la madre Grazia, per circa 12 mesi hanno tenuto aperto il bar, un compito gravoso e complesso. “Saluto tutto coloro che ci hanno accompagnato in questi anni – conclude Piergiorgio, sempre col sorriso sulla bocca, come suo padre – sperando di aver lasciato un bel ricordo nella vostra mente e soprattutto nel vostro cuore. Grazie per esserci stati”.

Nella foto in alto il compianto Pino Ricca e il figlio Piergiorgio