Scaturita da una fornitura di droga non saldata la spedizione punitiva di 2 tunisini a mazze e spranghe

Corriere di Ragusa Cronaca

Scaturita da una fornitura di droga non saldata la spedizione punitiva di 2 tunisini a mazze e spranghe

Ci sarebbe una fornitura di droga non saldata dagli acquirenti alla base della spedizione punitiva con tanto di mazze e spranghe ai danni di 2 persone ad opera dei 2 tunisini di 36 e 30 anni arrestati qualche giorno fa dalla polizia di Comiso. I 2 tunisini avevano aggredito la coppia a sprangate, rapinandola del cellulare. Poi i 2 avevano diretto la loro furia distruttrice contro la casa di una delle 2 persone ferite, danneggiandone la porta, sempre a sprangate. La furia dei 2 tunisini, come accennato, sarebbe scaturita dal mancato pagamento di quanto pattuito per la cessione di stupefacente. Il dato è emerso nel corso dell’interrogatorio di garanzia da parte del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Ragusa ai 2 tunisini, che restano rinchiusi nel carcere di Ragusa.