Rapina e lesioni aggravate con l’uso di spranghe: arrestati 2 tunisini

Corriere di Ragusa Cronaca

Rapina e lesioni aggravate con l’uso di spranghe: arrestati 2 tunisini

COMISO – Eseguite dalla polizia a Comiso 2 misure di custodia cautelare a carico di altrettanti tunisini di 36 e 30 anni, ritenuti essere dagli inquirenti gli autori di una rapina ai danni di un cittadino, nonché responsabili di una aggressione con spranghe e mazze ai danni di un’altra persona. I 2 avevano aggredito una coppia a sprangate, rapinandola del cellulare. Poi i 2 avevano diretto la loro furia distruttrice contro la casa dell’altra persona ferita danneggiandone la porta sempre a sprangate. Una sorta di “arancia meccanica” in salsa “tunisina”. Ora i 2 presunti aggressori si trovano rinchiusi nel carcere di Ragusa.