Costituito a Ragusa il Tribunale ecclesiastico: giuramento il 12 dicembre

Corriere di Ragusa Attualità

Costituito a Ragusa il Tribunale ecclesiastico: giuramento il 12 dicembre

La Segnatura apostolica, con un proprio decreto, ha riconosciuto la costituzione del Tribunale ecclesiastico di Ragusa come Tribunale di prima istanza. In forza di ciò, può trattare tutte le cause per le quali il diritto non fa eccezione, tra cui, in primo grado, le cause di nullità matrimoniale. Il Tribunale ordinario di Appello è il Tribunale metropolitano di Siracusa. L’organigramma del Tribunale è composto da dodici tra operatrici e operatori. Il Tribunale ecclesiastico di Ragusa è stato costituito a decorrere dallo scorso primo dicembre, ma entrerà nel pieno delle sue funzioni solo dopo il giuramento e la professione di fede delle operatrici e degli operatori che avverrà il prossimo 12 dicembre nelle mani del vescovo, monsignor Giuseppe La Placa, nella sua qualità di moderatore del Tribunale ecclesiastico. Il vicario giudiziario, al quale compete la responsabilità della conduzione del Tribunale, è il sacerdote Maurizio Di Maria (foto) il quale, oltre ad aver conseguito il dottorato in Diritto Canonico, ha anche ottenuto il titolo di Avvocato Rotale presso la Rota romana.