Pali della luce danneggiati dal maltempo: in migliaia al buio. Tetto volato via da una casa

Corriere di Ragusa Cronaca

Pali della luce danneggiati dal maltempo: in migliaia al buio. Tetto volato via da una casa

In azione in queste ore vigili del fuoco, protezione civile e polizia locale in tutto il territorio provinciale per i danni causati dal maltempo, in particolare dal vento impetuoso che sta causando numerosi danni, anche agli impianti elettrici. Numerosi difatti i pali della luce divelti dalle raffiche di vento o danneggiati dagli alberi sradicati dalla bufera e caduti sui cavi. In campo anche le squadre dell’Enel per il ripristino della corrente elettrica, dal momento che sono migliaia le famiglie rimaste senza elettricità nelle case, specie nelle zone rurali di quasi tutto il territorio provinciale e non solo. L’Enel, per sopperire alle emergenze ha anche inviato una decina di Tir generatori di energia elettrica per alimentare con mezzi mobili le aree rimaste al buio.

Nella parte centrale di Marina di Ragusa l’acqua si è riversata in modo talmente potente in spiaggia da danneggiarne alcune parti. La sabbia è stata spostata e la spiaggia sembra costellata di piccoli crateri. La forza dell’acqua ha trascinato anche sedie e tavoli di una vicina struttura di ristorazione. Nello Sciclitano il sindaco Mario Marino sta partecipando di persona a sopralluoghi e interventi: “Evitate gli spostamenti e restate a casa” raccomanda il primo cittadino, che in mattinata aveva firmato un’ordinanza per la chiusura del cimitero comunale e della Villa Penna.

L’allerta meteo prosegue quindi a causa delle avverse condizioni meteorologiche e del forte vento. A Ragusa il tetto di una casa è praticamente stato scoperchiato ed è volato via. Diversi gli alberi divelti nella zona di corso Italia. Altre aree sono state transennate per evitare il pericolo dovuto alla possibile caduta di calcinacci.

Il maltempo ha provocato danni anche alla rete elettrica e alle linee di alimentazione dell’impianto di sollevamento di contrada Lusia. Ciò potrebbe causare criticità nella fornitura idropotabile in alcuni quartieri (zona Cappuccini, via Archimede, Palazzello). Si raccomanda ai cittadini un utilizzo controllato della risorsa idrica nelle more del ripristino delle condizioni di normalità. Eventuali richieste di fornitura a mezzo autobotte potranno essere effettuate mediante il modulo on line disponibile sul sito dell’Ente nella sezione Aree Tematiche Ambiente, alla centrale operativa della polizia locale 0932676771 o al numero 0932676421 operativo nei seguenti orari: dalle 08.30 alle 13.30 dal lunedì al venerdì e dalle 14.30 alle 17.30 nelle giornate di martedì e giovedì. In totale sono circa 2.400 gli interventi in tutta la provincia di Ragusa per problemi alla rete elettrica causati dal maltempo. Enel sta intervenendo con task force dedicate, supportate dal personale di altre province.