Santa Croce lotta ma la capolista vince

Corriere di Ragusa Sport: Calcio

Santa Croce lotta ma la capolista vince

Calcio, Eccellenza/B

RoccaAquedolcese- Santa Croce: 2-1

Marcatori: pt 15’ Pitanza, 32’ Scolaro su rigore; 21’ st Mozouf

 Santa Croce: Alcarez, zerillo, Russo, Di Nora, Senè, Giuffrida, Restivo (38’ Drago), Reale, Pitanza (22’ st Napolitano), Sowe, Celestre (20’st Pisciotto). All. Lucenti

 Arbitro: Arcoleo di Palermo

Note: al 17’ espulso P. Genovese (A) per fallo di gioco e Senè al 15’st per doppia ammonizione . Ammoniti: Pitanza, Zerillo, Di Nora. Rec. 2’ pt, 5st

 La capolista suda le proverbiali sette camicie per avere ragione di un S. Croce volenteroso e combattivo. La squadra di Lucenti cede solo nella ripresa ma recrimina per alcune decisioni arbitrali molto contestate tra cui due contatti in area molto evidenti ma non sanzionati ai padroni di casa. I biancazzurri hanno giocato a viso aperto ribattendo colpo su colpo. Subito in vantaggio il S. Croce quando al 15’ Celestre lavora una palla sulla sinistra e serve Pitanza a centro area, che si gira e segna. I padroni di casa reagiscono e pareggiano al 32’ per un fallo di Senè. Il rigore è trasformato da Scolaro. Primo tempo con il Rocca che sfiora il addoppio sempre con Scolaro che al 46’ da dentro l’area lascia partire un diagonale su precedente respinta di Alcarez ma la palla lambisce il palo. Primo tempo comunque equilibrato ma il S. Croce non ha sfruttato al meglio la superiorità numerica. Nella ripresa al 10’ gran tiro di Russo ma Caserta salva. Al 21’ arriva il gol del vantaggio del Rocca. Mozouf in contropiede e difesa iblea sbilanciata. La squadra di Lucenti si lancia in avanti alla ricerca del pari, crea diverse occasioni ma non concretizza.