Vittoria saldo in vetta. Frigintini e Scicli vincono

Corriere di Ragusa Sport: Calcio

Vittoria saldo in vetta. Frigintini e Scicli vincono

Calcio, Promozione/D

Megara-Vittoria: 1-1

Marcatore: 15’pt D’Agosta, 41’st Aleo

Megara: Cantarero, Saraceno, Amara, Busso, Aleo, C. Carpinteri, Sollano, S. Carpinteri, Timpano, Fichera, La Ferla. All. Migneco

Vittoria: Mangione, Busacca, Pollara, Mazzoni, Sferrazza, R. Iapichino, D’Agosta, Assenza, Oljuic, Leone, Arena. All. Catania

Non basta un super Mangione a dare il successo al Vittoria. I biancorossi sono raggiunti a 4’ dalla fine e vedono svanire il sesto risultato pieno consecutivo. La squadra di Catania resta comunue prima ma vede avvicinarsi il Gela, ora a 2 punti. E’ D’Aleo su cross di la Ferla che sbuca da dietro e colpisce con un colpo di testa su cui il portiere vittoriese non può nulla. La squadra di Catania può recriminare per non avere chiuso la gara nel primo tempo perché dopo il vantaggio, ottenuto grazie alla solita pennellata su punizione di D’Agosta (foto), con cortese collaborazione del portiere Cantarero, il Vittoria poteva passare almeno in due occasioni con Leone e Olujic, i cui tiri sono finiti fuori di un soffio. Nel secondo tempo il Vittoria si abbassa a causa della pressione dei neroverdi di casa e Mangione si erge a protagonista su Fichera, Timpano e La Ferla. Il Vittoria cerca di recuperare il successo pieno negli ultimi minuti ma non succede niente se non scaramucce in campo. Continua comunque la serie positiva del Vittoria che può allungare in classifica nelle prossime settimane quando avrà un doppio turno casalingo.

Frigintini-Priolo: 3-0

Marcatori: pt.13, 34’ Caccamo; 43’ Sangiorgio (rig.)

Frigintini: Ruffino, Monopoli, Iozzia, Buscema (7’ st. Gugliotta), Pianese, Di Martino, Sangiorgio (31’ st Celestre), Fusca, Tumino (26’ st. Giurdanella), Noukri (43’ st. Colombo), Caccamo (37’ st. Leocata). All. Samuele Buoncompagni

Priolo Gargallo: De Luca (21’ pt. D’Alessio), Costa (1’ st. Russo), Di Stefano (1’ st. Curcio), Di Dio, Conti, Cassia, Di Natale (1’ st. Rizza), Giarratana, Ferraguto, Anfuso, Bonaccorso (27’ st. Andolina). All. Roberto Regina

Arbitro: Andrea Augello di Agrigento

Caccamo e Sangiorgio tornano al gol ed il Frigintini brinda alla prima vittoria stagionale. Primo tempo in mano ai padroni di casa con Ccamo che è andato in gol due volte e con altre occasioni mancate. Nel secondo tempo. Il Frigintini arretra e lascia campo ai siracusani. Il Frigintini si difende bene e trova nel giovane Ruffino un portiere affidabile. Il Priolo non riesce a trovare la via della rete ed è Sangiorgio dal dischetto ad arrotondare il punteggio. “Dobbiamo ancora migliorare – dice l’allenatore rossoblù Samuele Buoncompagni- Dobbiamo gestire meglio le partite, abbiamo lasciato in loro mani la gestione della gara nei secondi 45’ e per le potenzialità che ci ritroviamo ciò non dovrebbe accadere. Sono fiducioso – che il successo ci darà una grossa mano d’aiuto per recuperare”.

Scicli-Avola: 2-1

Marcatori: pt 12’ Carrabino, 34’ La China; st 27’ Gazzè

Scicli: Fidone, Spitale, Trovato, Gazzè, Carpinteri, La China, Massari, Drago, Gennuso, La China, Arena. All. Tasca

Vittoria del cuore per lo Scicli che batte allo Scapellato un coriaceo Avola. I cremisi di Angelo Tasca hanno sbagliato anche un rigore ma alla fine Gazzè con un guizzo ha messo a segno nel secondo tempo il gol che vale tre punti e rilancia lo Scicli a quota 9 in classifica. Parte bene lo Scicli che al 5’ centra la traversa con Carpinteri. Al 13’ uscita a vuoto di Fidone che consegna la palla a Carrabino. L’attaccante ospita non si fa pregare e porta i suoi in vantaggio. Lo Scicli si scuote e preme. Massari sfiora il palo al 33’. Un minuto dopo azione in linea dei cremisi sull’asse Spitale-Drago, palla rimorchio per La China che pareggia. In finale di tempo occasionissima per lo Scicli che sbaglia un rigore con La China. Nella ripresa è ancora Scicli. Al 21’ Spitale spreca, al 27’ azione di Gennuso sulla fascia e palla dentro l’area. Si avventa Gazzè per il 2-1. Gli avolesi si buttano in avanti ed al 41’ hanno una buona palla ma finisce fuori.

Pro Ragusa-Misterbianco: 1-4

Marcatori: pt 10′ Vitale, 20′ Nicolosi, 25′ Fisichella; st 10′ Nicotra, 25′ Fisichella

Il pro Ragusa va in gol con un bel tiro di Vitale dalla destra ma poi cede di schianto. I neroverdi sciupano un paio di altre occasioni e poi subiscono il colpo di testa di Nicolosi per il pari e passano in svantaggio con il gol su punizione di Fisichella dai 25 metri. Nel secondo tempo Pro Ragusa in bambola e arrivano altri due gol al passivo. La società ed il tecnico Alessandro Nigro si sono dati appuntamento per correre ai ripari.

 

I risultati della 6° giornata di andata (16 ott. 2022):

Fcm Misterbianco-Canicattini: 3-1

Megara-Vittoria: 1-1

Pro Ragusa-Misterbianco: 1-4

Scicli-Avola: 2-1

Frigintini-Priolo: 3-0

Scordia-Atl. Catania: 0-2

Gela-Vizzini: 2-1

 La classifica

Vittoria 16

Gela 14

FCM Misterbianco 13

Atl. Catania 12

Scicli 9

Avola 8

Canicattini 8

Misterbianco 8

Priolo 7

Scordia 6

Frigintini 4

Vizzini 3

Megara 3

Pro Ragusa 3