Modica arrembante vince sfida con Siracusa

Corriere di Ragusa Sport: Calcio

Modica arrembante vince sfida con Siracusa

Calcio, Eccellenza/B

Modica-Siracusa: 2-0

Marcatori: 9’pt Lorenzo, 29’ st Agodirin

Modica: G. Misseri, Scrugli, Butera, S. Misseri (10’st Carpinteri), Vindigni, La Cognata, Lorenzo (15’st Viglianisi), Pellegrino (15’st Sangarè), Agodirin (45′ st Pandolfo), Falco, Coria. All. Betta

Siracusa: Genovese, Ababei, Maimone, Maiorano, Cianci, Porcaro (12’st Ricca), Montagno (10 ‘st Belluso), Giordano, Greco (35’ st Mascara), Ficarrotta, Savasta. All. Mascara

Un gol per tempo ed il Modica rimanda a casa battuto un deludente Siracusa. I rossoblù sono stati superiori in tutto al “Barone” ed hanno subito messo in chiaro le cose con un eurogol di Lorenzo dopo appena 9’ e dominando per il resto della gara. Al Siracusa è rimasta solo una traversa di Belluso e poco altro. La squadra di Betta si è mossa bene in campo, ha aggredito le fonti del gioco avversario ed ha messo in crisi la difesa aretusea che ha avuto in Cianci il suo anello debole. Agodirin (foto) ha messo in crisi il centrale e creato situazioni sempre pericolose andando poi a segnare il suo gol personale nel finale. Il Siracusa ha deluso, non è riuscito a creare gioco e a servire due attaccanti come Savasta e Ficarrotta, sempre nelle grinfie di Vindigni e La Cognata. Nel secondo tempo, gli ospiti, invece di ragionare, si sono innervositi e l’allenatore Mascara ne ha fatto subito le spese, seguito a ruota da Ficarrotta per doppia ammonizione. Il Modica ha premuto sull’acceleratore e non si è mai fermato nonostante l’infortunio di Misseri, autentico motorino del centrocampo. Si è visto in campo l’esperto Viglianisi, al suo debutto, ma ci ha pensato Agodirin a punire gli ospiti chiudendo la gara, per poi sfiorare la doppietta personale con un palo a conclusione di una bella azione personale. Vittoria meritata del Modica, che lancia un messaggio chiaro al campionato. La squadra di Betta c’è e vuole giocarsi le sue carte perché ha un organico di gran valore sia in campo sia in panchina. Modica subito avanti ed l 9’ è festa. Lorenzo prende apalla, avanza e lascia partire un fendente che si spegne all’incrocio. Genovese può solo guardare. L’offensiva rossoblù prosegue anche se non produce risultati tangibili. Il brivido è al 46’ quando Ababei raccoglie sulla destra un cross di Maimone ma mette fuori da buona posizione. Secondo tempo con il Siracusa che annaspa. L’espulsione di Ficarrotta pesa ed il Modica si fa pericoloso. Al 29’ rilancio lungo di Vindigni e i centrali siracusani prendono palla ma la cedono in contrasto all’attaccante modicano che con un pallonetto beffa Genovese fuori dia pali. C’è tempo solo per il palo di Agodirin e  la traversa di Belluso al 40’ con Schisciano che manca la ribattuta in rete.

 

I risultati della 5° giornata di andata (9 ott. 2022)

Real Siracusa-Milazzo: 4-2

S.Croce- Jonica : 1-0

Acicatena-RoccAcquedolcese: 1-2

Mazzarrone-Comiso: 3-2 

Modica-Siracusa: 2-0

Nebros-Palazzolo: 4-0

Nuova Igea-Leonzio: 2-1

Taormina-Virtus Ispica: 3-1

La classifica:

Nuova Igea 13

Taormina 11

Modica 10

Nebros 10

Rocca A. 10

Siracusa 9

Leonzio 9

Real Siracusa 9

Mazzarrone 7

Santa Croce 6

Jonica 5

Acicatena 4

Virtus Ispica 3

Milazzo 3

Comiso 1

Palazzolo 1