Il Ragusa è una certezza. Entusiasmo e fiducia attorno agli azzurri che attendono il Locri

Corriere di Ragusa Sport: Calcio

Il Ragusa è una certezza. Entusiasmo e fiducia attorno agli azzurri che attendono il Locri

Calcio, serie D/I

Entusiasmo alle stelle. Soprattutto tra i tifosi che temevano pr la trasferta a Marigliano. Il Ragusa ha mandato un segnale preciso al campionato. La squadra c’è ed ha qualità. A cominciare dal duo d’attacco che contro i campani è stata composta da Randis a centro e Catalano sulla fascia. Entrambi hanno fatto la loro parte fino in fondo ed hanno determinato il gol del vantaggio ma è stata tutta la squadra a girare nonostante un’assenza importante come quella di Strumbo la cui fisicità si impone al centro della difesa. Raciti tuttavia conta su due piloni come Diallo e Pertosa che si fanno valere sulle palle alte anche in fase d’attacco. Dice Filippo Raciti: “Il gruppo sta crescendo, gara dopo gara, ed è questo l’importante. Per cui, ci proiettiamo alla prossima sfida casalinga, quella di domenica con il Locri, sapendo che il nostro obiettivo resta quello di mettere quanto più fieno possibile in cascina. Alla fine, faremo i conti”. Il responsabile dell’area tecnica, Santo Palma, esprime la propria soddisfazione per la capacità degli azzurri di avere saputo gestire il dopo Catania con grande determinazione. “Ci siamo presi i complimenti per quello che abbiamo saputo dimostrare dentro e fuori dal campo, visto che abbiamo un gruppo formato da ragazzi educati che prendono applausi anche per come si comportano”. La squadra ritorna a lavorare e sarà al completo per la sfida casalinga contro Locri.