La commissaria tace, il prefetto rassicura: “Via le discariche”

Corriere di Ragusa Attualità

La commissaria tace, il prefetto rassicura: “Via le discariche”

“Le decine di discariche abusive spalmate lungo le contrade rurali di Modica inizieranno a essere rimosse e le superfici saranno bonificate a partire da martedì”: lo ha annunciato poco fa il prefetto di Ragusa Giuseppe Ranieri nell’ambito di un incontro in prefettura con i cittadini del comitato spontaneo. Presenti all’incontro alcuni residenti delle contrade, oltre ai rappresentanti del comitato spontaneo, Piero Bellaera e Piero Colombo. “Ringraziamo il prefetto per la celerità dell’incontro e per il lavoro che si è premurato di attivare in così pochi giorni – evidenziano i cittadini – e auspichiamo ora che il comune di Modica faccia la sua parte”. Ma da palazzo San Domenico, dove la commissaria straordinaria si reca un paio di volte la settimana, tutto tace. Si è mossa prima la prefettura di Ragusa. E’ bene ricordare agli incivili che le sanzioni a cui andranno incontro nel caso continuassero a gettare i rifiuti dove capita arrivano fino a 1.500 euro. E’ infine indispensabile ricordare pure che i costi per queste operazioni di bonifica le pagheranno i cittadini, tutti i cittadini, anche coloro che hanno sempre svolto alla lettera il loro dovere con alto senso civico.