Una 33enne di Acate muore in un lido per arresto cardiaco

Un arresto cardiaco ha stroncato all’improvviso la vita di una 33enne di Acate, Ilenia Gianninoto, mentre lunedì sera di trovava nel lido gestito dalla famiglia a Marina di Acate. La giovane ha accusato un malore e, quando è arrivato il medico a bordo dell’ambulanza del 118, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso, come accennato, per arresto cardiocircolatorio. Pare che la donna soffrisse di patologie cardiache e proprio nei prossimi giorni doveva sottoporsi ad un consulto medico in previsione di un possibile trapianto di cuore. La ferale notizia ha sconvolto la comunità acatese. Ilenia Gianninoto lascia i genitori e un fratello. I funerali sono stati celebrati mercoledì scorso nella chiesa di San Vincenzo ad Acate.