Sicilia si difende dal virus. Nel Ragusano Giarratana covid free

Sicilia si difende dal virus. Nel Ragusano Giarratana covid free

La Sicilia si difende dal covid e respinge i contagi. L’ultima rilevazione indica un -7,5% di nuovi casi ed è un numero che fa ben sperare in un autunno meno preoccupante visto che in Italia la percentuale si attesta sull’11,3. Nel corso della settimana scora i contagi in Sicilia sono stati 6.033. Il monitoraggio del dipartimento Attività sanitarie della Regione dice anche il calo è inferiore alle precedenti settimane ma gli ultimi bollettini, tuttavia, fanno segnare un incremento probabilmente dovuto all’apertura delle scuole che è avvenuta in ritardo rispetto alle altre regioni. La situazione di relativa tranquillità recepita a livello territoriale fa sì che la campagna per i nuovi vaccini non decolla. Ad una settimana dall’arrivo delle nuove dosi Pfizer e Moderna, tarate contro il ceppo originario e la variante Ba.1, meno di 6.000 persone lo hanno richiesto. Non c’è stata dunque una corsa al vaccino mentre nei laboratori delle aziende sanitarie continuano ad arrivare le forniture. L’ultima assegnazione è stata di 180 mila dosi del nuovissimo vaccino tarato anche sulle sottovarianti Ba.4 e Ba.5 di Omicron che vengono valutate come ormai prevalenti. Questi vaccini sono già disponibili presso i centri delle varie Asp a richiesta degli utenti. In Sicilia mancano ancora all’appello un milione di persone che non hanno ancora assunto la quarta dose e nell’ultima settimana appena 850 dosi al giorno sono state somministrate. Nel Ragusano il piccolo comune montano di Giarratana è tornato ad essere covid free (senza nessun positivo al virus) e il numero complessivo dei positivi nel territorio ibleo è sceso intorno alle 400 unità.
I DATI COMUNE PER COMUNE
16 Acate
16 Chiaramonte Gulfi
25 Comiso
0 Giarratana
13 Ispica
86 Modica
21 Monterosso
31 Pozzallo
103 Ragusa
12 Santa Croce Camerina
25 Scicli
63 Vittoria