Vittoria: stadio “Cosimo” resta chiuso

Calcio, Promozione/d

I tifosi biancorossi dovranno ancora attendere per vedere il Vittoria giocare sul terreno del “Cosimo”. Lo stadio resta ancora inagibile per il pubblico e la società si è organizzata per giocare le prossime due partite su campo di Mazzarrone. Si tratta del turno di ritorno di Coppa Sicilia contro il Frigintini (andata 0-0) e la prima partita casalinga contro il Vizzini in calendario domenica.  Il presidente Toti Miccoli è fiducioso che l’esordio al “Cosimo” potrà avvenire domenica 2 ottobre contro l’Avola. In questi giorni il presidente si è recato presso lo stadio per accertarsi dell’inizio dei lavori al sistema elettrico della struttura. La ditta, incaricata dalla società calcistica, ha accelerato i tempi per mettere in sicurezza l’intero impianto elettrico dello stadio comunale e permettere alla commissione provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo di rilasciare il necessario nulla osta per la disputa delle partite di campionato con la presenza del pubblico. “Ho voluto verificare personalmente l’inizio dei lavori di messa in sicurezza dell’impianto elettrico – dice il presidente- Sono certo che potremmo anticipare l’esordio della squadra al ‘Gianni Cosimo’ con la presenza sugli spalti dei nostri tifosi.  Sono moderatamente ottimista”.