Serie D: girone siciliano a 18 o 20 squadre?

Calcio, serie D

Il Girone I della serie D sarà a 18 o a 20 squadre. Nulla è ancora deciso ma la certezza è che l’organico ufficiale della D è di 166 squadre. Non ci sono stati ripescaggi ma solo esclusioni per mancata presentazione della domanda di iscrizione o per la bocciatura della Covisod. Il ricorso del Giarre avverso l’esclusione è stato bocciato per la mancata produzione delle liberatorie da parte di alcuni tesserati per cui la società etnea è tagliata fuori dall’organico. Non ci saranno inoltre ripescaggi e quindi il Rende, che poteva infoltire il numero delle calabresi nel girone I non ci sarà. Ammesso invece il Catania SSD che completa l’organico delle 166 società che comporterà 7 gironi da 18 squadre e due da 20. Tutto da stabilire quali saranno ma il girone siciliano è uno dei più papabili. Nove sono le squadre isolane, Catania compreso, (Acireale, Canicattì, Catania, Licata, Paternò, Ragusa, Sancataldese, Sant’Agata, Trapani. Sei le calabresi Castrovillari, Cittanova, Lamezia Terme, Locri, San Luca e Vibonese. La variabile è rappresentata dalle squadre campane. Possono essere 3 per fissare il girone a 18 o 5 per portarlo a 20. Le società in ballo sono Portici, Real Aversa, Santa Maria Cilento, Nocerina/Paganese, Palmese e Gladiator.