Ardens Comiso riconquista la B2

Volley, B2

L’Ardens “riconquista” la B2. La società comisana è stata reintegrata nel campionato nazionale nonostante la retrocessione in serie C. La Fipav ha infatti costituito a livello nazionale undici gironi da 14 squadre per cui ha reintegrato la società comisana nell’area geografica Sicilia-Calabria dove ha giocato nella scorsa stagione conclusa con lo spareggio dei play out, perso con Zafferarana. L’Ardens ripartirà dunque dal girone M che risulta composto da dieci squadre siciliane, Planet Pedara, Stefanese Volley, Albaverde, Volley Valley, La Saracena, Zafferana, Cus Catania, Mascalucia, Ardens Comiso e Polisportiva Ericina, e da quattro squadre calabre, Crotone, Volley Fidelis, Reghion e Gioiosa Ionica. La notizia del reintegro dell’Ardens tra i ranghi della B2 è stata accolta con soddisfazione dalla dirigenza che però dovrà mettersi subito all’opera per approntare una squadra all’altezza della categoria. Sono tanti i nodi da sciogliere a livello dirigenziale a cominciare dall’allenatore visto che Concetta Marchisciana dopo tre anni alla guida della prima squadra potrebbe lasciare. Il nome più ricorrente per la panchina biancorossa è quello di Giacomo Tandurella, secondo della Marchisciana, che conosce l’ambiente e le giocatrici. A questo proprio la rosa è tutta da ricostruire perché dopo abbandoni ed infortuni sono rimaste veramente in poche le giocatrici in forza all’Ardens.