S. Croce e Gaetano Lucenti ancora insieme

Calcio, Eccellenza

Il Santa Croce riparte dal passato con la riconferma di mister Gaetano Lucenti nella panchina biancazzurra. Sarà, quindi, nuovamente il
tecnico ragusano a gestire la squadra santacrocese e per lui sarà il sesto anno consecutivo da capo allenatore della prima squadra. Nelle cinque stagioni precedenti Lucenti ha dimostrato di essere un fattivo allenatore e nel suo palmares vanta la storica promozione nel massimo campionato regionale. Nella scorsa stagione, nonostante l’annata sfortunata, il tecnico biancazzurro ha saputo sfruttare al meglio il materiale umano che ha avuto a disposizione, riuscendo a raggiungere la salvezza. Adesso con questo nuovo corso del Santa Croce, si sono azzerate le negatività e Lucenti potrà serenamente occuparsi della costruzione della nuova squadra che affronterà la nuova stagione agonistica. Dopo l’ultima deludente stagione avevo pensato e deciso di mettermi di lato – rileva Gaetano Lucenti – Con questa mia decisione, avevo pensato di dare così la possibilità alla società di guardarsi intorno e cercare di superare la delusione della stagione appena conclusa. Anche  io mi sono messo in gioco e in queste settimane ho avuto dei contatti con altre società, ma non sono stato convinto dai loro progetti. Quando mi ha chiamato il direttore Calogero, dapprima sono rimasto sorpreso, ma dopo aver sentito i nuovi progetti della società, sono stato contento di accettare nuovamente l’incarico di allenatore del Santa Croce. Ritorno nuovamente a casa – osserva ancora Lucenti-, anzi, non me ne sono mai andato, però qualcosa di diverso lo sento, vale a dire, una nuova mentalità in società e un entusiasmo che non si vedeva da tempo. Dovremo ripartire da una nuova base e costruiremo una squadra che abbia le peculiarità più consone al mio gioco. Le caratteristiche del nuovo Santa Croce dovranno essere quelle che ci hanno portato ad essere rispettati nel campionato di Eccellenza, quindi vedremo una
squadra che faccia della corsa e dell’abnegazione il suo punto di forza. Inizieremo la preparazione atletica il 1° agosto con l’obiettivo di
lavorare sodo per cercare di dare tante soddisfazioni all’ambiente e ai nostri tifosi. Per questo motivo mi faccio un in bocca al lupo per questa nuova avventura e ringrazio ancora il direttore Calogero e la società che mi ha concesso questa nuova opportunità”.