Ragusa Rugby ospita i belgi del Buc St. Josse

Rugby

Appuntamento internazionale per il Ragusa Rugby. La società ragusana ospita infatti il XV del Buc Rugby Saint Josse, formazione belga di serie B. “Un appuntamento – spiega il presidente del Ragusa Rugby, Erman Dinatale – molto atteso, e che scaturisce dalla presenza del nostro Turi Canzonieri, che festeggerà proprio a Ragusa la sua ultima partita, con i vecchi compagni del Ragusa e con i nuovi compagni del Buc Rugby Saint Josse, con cui ha militato nella stagione appena conclusa. Sarà quindi non solo una festa ma un abbraccio a Turi per gli anni dedicati al Rugby”. La gara è in calendario venerdì alle 20 allo stadio di via Forlanini. Domenica, invece, seconda tappa, del Trofeo Italiano di Beach Rugby Fir. Appuntamento, dalle 10, nel Lungomare Vecchio di Marina di Ragusa, accanto al “Calamanca”, che fornirà il supporto logistico all’intera manifestazione. Presenti oltre al Buc Rugby Saint Josse, e a Ragusa, anche Catania. “Per noi – sottolinea il vicepresidente del Ragusa Rugby, Paolo Sartorio – il beach rugby è un appuntamento irrinunciabile e questa occasione dà ulteriore prestigio e riconoscimento ai progressi e alle attività che, come società, abbiamo fatto in questi anni. Siamo ormai un punto di riferimento riconosciuto nell’area del Sud-Est siciliano e il nostro obiettivo è crescere ulteriormente in questo senso”. Oltre alle compagini maschili, prevista anche la presenza della Senior Femminile del Ragusa Rugby, delle Brigantesse di Librino e di altre formazioni catanesi. Ma la lunga giornata del rugby, non si ferma qui. Nel pomeriggio, giornata dedicata ad una sfida mista di beach volley e beach rugby, con chiusura finale, nella terrazza del “Calamanca”, per una serata di festa dedicata allo sport. “L’invito – conclude Dinatale – è rivolto a tutti gli appassionati, i curiosi, i sostenitori e i simpatizzanti di entrambi gli sport, ad essere presenti in massa per una serata di puro divertimento”.