Ardens Comiso con tante assenze ma lotta

Volley, B2

Ardens a metà classifica ad una giornata dalla fine del girone di andata. Il bilancio della società comisana non può prescindere da un inizio di stagione travagliato per i tanti infortuni e deve fare i conti con un girone agguerrito, Se le prime cinque in classifica sono praticamente fuori dalla portata dell’Ardens lo sforzo di coach Concetta Marchisciana deve riversarsi sulla lotta per la salvezza visto tre squadre su 6 saranno in competizione per mantenere la categoria. Le due palermitane,  Comfer e la Medtrade, sono apparse le più deboli per cui la terza squadra che retrocederà uscirà dal gruppo formato da Brolo,  Zafferana, Volley Valley e Ardens.

Tutto si gioca nelle 12 gare che restano fino alla fine e l’Ardens si presenta con una squadra giovane nella quale sono state inserite Michela Noto, Alice Chiarandà,  Eliana Licata e Manuela Scollo. Coach Marchisciana dovrà fare a meno di Sharon Matarazzo alle prese con problemi alla schiena, Paola Guccione che si sottoporrà a un intervento al ginocchio ed avrà dunque un lungo periodo di recupero e Marta Sudano ancora in fase di riabilitazione. Assenze importanti in un organico già ridotto all’osso anche se l’allenatrice spera di avere a sua disposizione una squadra compatta, come già dimostrato dalla vittoria esterna sul parquet di Zafferana in uno scontro diretto importantissimo.