V. Ispica ci prova con la capolista Igea

Calcio, Eccellenza/B

Trasferta difficile per la Virtus Ispica. Al “D’Alcontres” contro l’Igea capolista i virtussini sono chiusi dal pronostico. E’ la terza partita consecutiva per i giallorossi ispicesi contro squadre di alta classifica e per la Virtus non c’è stato molto da rifiatare. “Siamo stanchi – dice il tecnico Alfonso Adamo- Siamo anche con una rosa ridota ma daremo il massimo e vogliamo far bene”.

L’undici ispicese è reduce da due sconfitte consecutive, prima con il Ragusa poi con il Siracusa, entrambe disputate in casa, ed ha palesato difficoltà soprattutto in attacco visto che le occasioni da gol sono state pochissime. L’ultima vittoria risale ad inizio mese quando i virtussini vinsero di misura sul campo dell’Atletico Catania. La società ha chiuso l’accordo questa settimana con l’argentino Alfano, attaccante, che si è aggregato alla squadra sostenendo alcuni allenamenti per cui è probabile che il giocatore venga schierato almeno per una frazione di gara.