L’Olympia dei giovani batte Savio Messina

L’Olympia dei giovani batte Savio Messina

Basket, C Silver

Savio Messina-Olympia Comiso: 66-87 (19-22; 35-42; 53-63.)

Savio Messina: Riparante 4, Russo, Pati 4, Mackiw 29, Sersenis 18, Dauksas 3, Runci, Bonanno 3, Cameroto, Zebers 5. All. Pati.

Olympia Comiso: Costanzo, Pace 7, Ventura 7, Turner 22, Farruggio 14, Occhipinti 12, Gaspar 1, Dispinzeri N., Dispinzeri L. 22, Slimane, Gjuzi 2. All. Farruggio.

Arbitri: Barbagallo e Puglisi

L’Olympia Comiso passa sul parquet del PalaRusssello con tanti under in campo. Il punteggio è stato netto ma la partita non è stata così facile come il risultato potrebbe suggerire. L’Olympia ha indirizzato la partita a suo favore nell’ultimo quarto allargando il divario con la Savio di +10 già acquisito nel terzo tempino.  I due stranieri in campo, Mackiv con 29 punti, e Turner con 22, hanno dato punti importanti alle loro squadre, ma Comiso ha avuto la fortuna di contare sulle presenze di

Nicolò Dispinzeri, 18 anni, proveniente da Gela, che ha messo in campo la sua prestanza fisica nel pitturato arricchendo il suo esordio con due rimbalzi importanti. Slimane Touzaline, 17 anni, prodotto del vivaio comisano è entrato senza timore mostrando buona personalità e tempismo a rimbalzo. Gjuzi Aurelio, 16 anni anche lui frutto del fiorente vivaio comisano, ha bagnato il suo esordio superando bene l’emozione ma anche con i suoi primi due punti in serie C Silver. In campo anche Francesco Costanzo, 17 anni, con qualche presenza già al suo attivo. Per l’Olympia una vittoria che fa tanto morale e anche classifica.