V. Ispica spuntato si arrende al Siracusa

Calcio, Eccellenza/B

Virtus Ispica-Siracusa: 0-2

Marcatori: pt 32′ Giordano, st 34′ Ricca

Virtus Ispica: Bernat, Migliore , De Angelis (5′ st Impallari), Coria, Centani (38′ st Vaccaro), Giglio, Rossano, Mazzola, Gazzè, Hurtado, Mancuso. All. Adamo-Trigilia.

Siracusa: Ferla, Puzzo, Paolo Midolo, Schisciano (st 40′ Paschetta), Longo, Giovanni Midolo, Montagno, Giordano (12′ st Ricca), Melluzzo, Fichera (33′ st Sciacca), Mascara (33′ st Magro) All. Peppe Mascara

Arbitro:Naselli di Catania

Seconda sconfitta casalinga consecutiva per la Virtus Ispica. L “Consales” dove sono tornati i tifosi il Siracusa vince con un gol per tempo e con una prestazione costruita sull’esperienza dei suoi giocatori. I giallorossi, sospinti dai loro tifosi, giocano bene per la prima mezzora ma subiscono il gol del vantaggio ospite proprio nel loro momento migliore. Su calcio d’angolo Gazzè si perde Giordano che di testa trafigge Bernat. La squadra di Mascara gioca sul velluto nel secondo tempo, forte del vantaggio acquisito. Montagno in contropiede ci prova ma il tiro finisce sul palo. A !0’ dalla fine ci pensa Ricca, entrato proprio al posto di Giordano, a chiudere la gara. L’attaccante riprende la respinta corta di Bernat sul colpo di testa di Melluzzo e raddoppia.