V. Ispica contro Siracusa. Consales aperto

Calcio, Eccellenza/B

Altro osso duro per la Virtus Ispica. Domenica al “Consales” c’è il Siracusa e per i giallorossi sarà una gara delicata. La squadra affidata al duo Trigilia-Adamo viene dalla sconfitta subita nel derby contro il Ragusa e deve ritrovare la forza per reagire. Dice Alfonso Adamo: “Abbiamo l’immediata possibilità di poterci riscattare, anche se, conosciamo il blasone e lo spessore tecnico della formazione aretusea ma vogliamo giocarci le nostre carte consapevoli delle difficoltà che incontreremo”.

La novità della giornata è rappresentata dalla presenza della tifoseria sugli spalti del “Consales” visto che la Commissione sui pubblici spettacoli ha concesso il nulla osta. Per i tifosi virtussini sarà la prima volta e l’occasione è quella giusta. Dal punto di vista tecnico la Virtus Ispica scenderà in campo con la stessa formazione che ha affrontato il Ragusa ed almeno per un tempo ha tenuto testa agli avversari. I due tecnici non hanno molti margini per operare variazioni sulla squadra titolare visto che l’organico è ridotto all’osso. Il presidente Piero Fidelio insieme al direttore sportivo Peppe Rustico stanno cercando di operare su mercato per assicurare alla squadra qualche elemento di esperienza in più che possa dare spesso e qualità alla rosa.