V. Eirene si muove bene. Battuto Campobasso

V. Eirene si muove bene. Battuto Campobasso

Basket, A1

Virtus Eirene-Campobasso: 72-69 (18-17, 37-29, 59-47)Virtus Eirene: Santucci 7, Romeo 11 , Consolini 13, Bucchieri 2, Ruzickova 13 ; Kacerik 11, Tagliamento 12, Popovic 3 , Tumeo

La prima partita del sesto Memorial Passalacqua va alla Virtus Eirene. Dopo un primo quarto giocato sul filo le ragusane vanno avanti nel secondo tempino, 8 punti di vantaggio, ma hanno un calo nell’ultimo quarto e dilapidano il vantaggio di 12 punti accumulato alla fine del terzo tempino. Campobasso rinviene con Chagas, Premasunac e Quinonez e recupera. Le ragusane comunque allungano ancora con la tripla di Consolini e mettono al sicuro il risultato. Al di là della vittoria le buone notizie per coach Gianni Recupido vengono dalle lungo degenti Tagliamento (12 punti) e Kacerik (11 punti). Le due giocatrici sono pienamente recuperate per come si è visto sul parquet del PalaMinardi, sui cui spalti i tifosi sono tornati ed hanno fatto sentire il loro incitamento. Tagliamento mette tutto il suo fisico e la sua voglia di lottare, Kacerik è brillante negli inserimenti e nei suggerimenti alle compagne. La partita finisce con qualche ansia per Mariella Santucci (foto) che cade male in un contrasto sotto canestro e sbatte la schiena in modo violento sul parquet. Da verificare le sue condizioni.

Coach Recupido ha potuto comunque verificare che la squadra si è mossa bene e che Ruzickova è una garanzia nel pitturato. Buona anche la prova dell’ultima arrivata Milica Popovic che si è presa le sue responsabilità nonostante la giovane età. Una certezza Romeo che non ha fatto mancare le sue triple e le sue accelerazioni di gioco che mettono sempre in difficoltà le avversarie. Il tecnico dovrà migliorare le performance sotto canestro visto che, come nella passata stagione, sono troppe le palle perse a rimbalzo. Manca ancora una piena condizione fisica ma il tempo lavora per le biancoverdi in attesa di Asia Taylor che già la prossima settimana dovrebbe essere in sede. Domenica la Virtus Eirene torna in campo contro Sassari per un test che vale.

Sulla gara contro le molisane coach Recupido dà una valutazione positiva: “Sono soddisfatto dell’atteggiamento, dello spirito, di alcune cose che abbiamo provato e che le ragazze hanno messo in campo. Abbiamo tanti spunti su cui lavorare, qualche problema a rimbalzo ma è normale che sia così. Domenica affrontiamo Sassari, sperando di fare un altro piccolo passo avanti prima della Supercoppa della prossima settimana, quando poi giocheremo per il primo trofeo ufficiale della stagione. Questo gruppo deve avere grande spirito e reagire alle difficoltà”.