S. Croce a Siracusa con Iozzia e Voi

Calcio, Eccellenza

Il Santa Croce domenica pomeriggio farà visita al Città di Siracusa allo stadio “De Simone” della cittadina aretusea per la gara di ritorno del secondo turno di Coppa Italia. Dopo una settimana dalla gara d’andata, vinta dagli azzurri aretusei col risultato di misura di 1-0, i biancoazzurri cercheranno di raggiungere la qualificazione adattandosi alle nuove regole sul passaggio del turno nel caso di gare ad eliminazione diretta fra andata e ritorno. Non vale più infatti la regola che in caso di parità di gol fra andata e ritorno le reti in trasferta segnate da una squadra valgono doppio ma passerà il turno la squadra che avrà segnato più reti in trasferta. Per esempio, dopo l’1-0 dell’andata, se il Santa Croce vincesse a Siracusa per 2-1 passerebbe il turno. Il caso di perfetta parità (se cioè il Santa Croce alla fine dei 90 minuti vincesse per 1-0) si andrebbe direttamente ai calci di rigore. Da questo si desume che il risultato dell’andata apre quindi ancora alla formazione allenata da Lucenti delle possibilità di successo per il passaggio del turno. Per questo, in settimana, giocatori e tecnico hanno lavorato duramente per affrontare la formazione aretusea senza l’idea di partire svantaggiati commisurando anche le energie in prospettiva campionato. Indipendentemente dal risultato del ritorno di Coppa Italia, il Santa Croce vorrà giocare per affinare gli esperimenti precampionato, finalizzandole a trovare la forma e l’assetto migliore. Le sensazioni dopo la prima gara ufficiale della stagione sono state più che positive. Nonostante la rosa incompleta, infatti, si è visto un Santa Croce con una spiccata identità di gioco, soprattutto se si considera che la squadra è stata cambiata radicalmente in tutti i reparti.

In settimana sono arrivati i tesseramenti dei difensori Giuseppe Voi e Sebastiano Cosentino, mentre è stato ufficializzato il centrocampista Giuseppe Parisi che già aveva esordito domenica scorsa. Il Santa Croce, comunque, resta un cantiere aperto e anche nella prossima settimana la dirigenza fa sapere che continueranno ad arrivare nuovi giocatori in prova per completare definitivamente la rosa dei giocatori. Mister Lucenti per domenica avrà comunque nuove soluzioni in quanto potrà contare sul rientrante Iozzia e sul nuovo arrivato Voi, mentre saranno assenti per infortunio Floridia e Cosentino. “Andiamo a Siracusa a giocarci la nostra onesta partita. – ammette Lucenti – L’obiettivo è quello di crescere e dare continuità al lavoro svolto fino a oggi. Recupero Iozzia e avrò a disposizione anche Voi ma dalla squadra – rileva il tecnico biancoazzurro – mi aspetto dei miglioramenti soprattutto sull’intensità e sulla corsa che già nella partita d’andata mi hanno soddisfatto. L’obiettivo, naturalmente, è quello di riuscire a conquistare un risultato positivo, pur consapevoli che il Siracusa è una squadra destinata a compiere un campionato di vertice e con un organico di gente d’esperienza e di categoria”. La gara si giocherà a porte chiuse per via della mancata agibilità dello Stadio “De Simone” di Siracusa. Proprio per questo motivo la società aretusea trasmetterà la diretta della gara a partire dalle ore 15.30 (orario del fischio d’inizio) sul proprio profilo Facebook (ASD Città di Siracusa).