Il Modica passa di mano. Giovedì si decide

Calcio, Promozione

Michele Zocco cede il Modica Calcio. La società rossoblù cambierà dirigenza nel corso della settimana. Giovedì è in programma la firma del passaggio di proprietà, che sarà preceduto martedì dall’ultima riunione per definire i dettagli. Il presidente Zocco lascia dopo due anni alla guida della società che aveva rilevato da Mommo Carpentieri. Sono stati due anni difficili per via della pandemia che ha rivoluzionato sia la prima sia la seconda stagione.

“La gestione di una società di calcio –dice Michele Zocco – richiede molto impegno oltre alle disponibilità economiche che sono alla base di una programmazione stabile e duratura. Nonostante gli appelli non ho avuto riscontro di qualcuno che mi aiutasse nella conduzione della società e questo mi ha convinto a passare la mano per il bene del Modica calcio. Spero sempre che la squadra possa ritornare in categorie più importanti e il progetto che hanno in animo i prossimi dirigenti sembra orientato in tal senso”. Il profilo dei nuovi dirigenti è di un gruppo giovane e coeso interessato a sviluppare la società. Del gruppo fa parte anche un ex dirigente che ha avuto un ruolo importante negli anni passati.