Ragusa costruisce squadra competitiva

Ragusa costruisce squadra competitiva

Calcio, Eccellenza

Filippo Raciti (foto) ha le idee chiare sul nuovo Ragusa. Il tecnico è stato riconfermato dalla società e sta seguendo personalmente i movimenti di mercato. “Ci servono due difensori grandi, due centrocampisti grandi e due attaccanti per una squadra competitiva” dice il tecnico azzurro. La società ha intanto confermato il portiere Di Martino ed il centrocampista Sangarè, il prossimo in lista è il centrale difensivo Miano. “Peccato per Sferrazza –dice il tecnico- Per motivi di lavoro no sarà con noi. Anche Floridia ci lascia ed andrà al Gela. I due avevano fatto bene”.

Sul fronte giovani le conferme saranno tante. “Ci teniamo ben stretti i nostri giovani –dice Raciti- Borrometi, Fichera, Messina, Agnello sono confermati con la prima squadra ma ne aggiungeremo altri. Per il momento stiamo lavorando per portare in azzurro alcuni elementi di esperienza che possono dare qualità alla squadra. Ci servono due attaccanti innanzitutto e con Maiorana vedremo di chiudere perché il discorso è aperto”. Raciti ha già fissato per mercoledì 28 il raduno di vecchi e nuovi in sede. “L’obiettivo del Ragusa -dice ancora il tecnico- sarà di migliorare il quinto posto della scorsa stagione. Sarà un campionato duro, con tante pretendenti alla vittoria finale. Il Ragusa sarà competitivo e darà soddisfazioni”.