V. Eirene: 2 gare con Battipaglia per chiudere

Basket, A1

Due partite alla fine ma per coach Recupido è già tempo per il primo bilancio di stagione. La Virtus Eirene giocherà mercoledì e sabato per chiudere la stagione regolare. Entrambi gli incontri contro Battipaglia. Mercoledì al PalaMinardi per il recupero della 13ma giornata che si doveva giocare il 30 dicembre ma fu rinviata per alcuni casi di Covid tra le campane. Sabato poi in trasferta sul parquet di Battipaglia per l’ultima partita di campionato. Entrambe le gare saranno ininfluenti ai fini della classifica perché Ragusa non potrà perdere il terzo posto e non potrà agganciare il secondo. Per la squadra è  l’occasione per tenersi in movimento e perfezionare schemi di gioco in attesa dei play off scudetto.

Coach Recupido riflette sulla prima parte della stagione: ““Se all’inizio della stagione, cioè con una straniera di 18 anni, con una playmaker di 22 anni che veniva dagli Stati Uniti e con un’altra straniera come Harrison arrivata dopo 4 mesi dopo avere avuto un infortunio importante, mi avessero detto che ci saremmo trovati a questo punto ci avrei messo la firma perché la verità è che prima dell’incontro di Schio, la classifica diceva Venezia una sconfitta, due sconfitte Schio e Ragusa tre. Poi sicuramente io pretendo sempre moltissimo da parte delle mie giocatrici e l’obiettivo è sempre quello di crescere di mentalità e di livello. Non dobbiamo per esempio soffrire l’impatto con la fisicità di Venezia. Oggi una partita meravigliosa per tre quarti, tutte hanno giocato di squadra, mi dispiace per il quarto periodo dove non abbiamo Per esprimere la nostra pallacanestro dobbiamo giocare con intensità per 40 minuti e oggi lo abbiamo fatto per tre quarti ma non per tutta la partita, e questo sarà ciò cdi cui dovremo parlare con le ragazze”.