Virtus Ispica si attrezza e torna al “Moltisanti”

Calcio, Eccellenza/B

La Virtus Ispica ha concluso la sua prima settimana di allenamenti in vista della ripresa del campionato. I giallorossi si sono allenati al “Moltisanti” agli ordini di Saro Monaca, collaborato dal suo secondo Sirugo e dal preparatore atletico Antonello Bonaventura. Una delle novità della ripresa sarà il possibile utilizzo del rettangolo di gioco ispicese sul quale la Virtus esordirà nella gara interna contro l’Enna l’11 aprile. La società virtussina sta definendo l’accordo con il gestore della struttura e con l’amministrazione comunale.

Dal punto di vista tecnico il ds Salvatore Moltisanti ha dato il via libera a Emanuele Monaco, Alessio Costa e Peppe Spoto. I tre giocatori non saranno più disponibili. Sono invece rientrati gli argentini Achaval, Colombo e Rodriguez. Nella rosa anche Vasquez, argentino con passaporto italiano, così come l’esterno Juan Ramos, 18 anni, dal vivaio della Reggina. Dice il Ds Moltisanti: “ Cerchiamo un difensore centrale ma non abbiamo fretta visto che le liste si chiudono il 15 aprile. Non faremo follie ma allestiremo una squadra dignitosa”.