Volley Modica battuto in casa da Tuscania

Volley, A3

Volley Modica-Tuscania: 1-3 (22/25, 25/23, 25/27, 22/25)

Volley Modica: Tulone 5, Raso 8, Martinez 20, Cuti 1, Chillemi 10, Busch 12, Imbesi, Garofolo 7, Nastasi (L1), n.e.: Battaglia, Dormiente (L2), Bonsignore. All. Bua

Tuscania: Marsili 2, Menichetti 6, De Paola 11, Gradi 13, Boswinkel 32, Catinelli 1, Skuodis, Cioffi 1, Ceccobello 11, Pace (L1), n.e.: Stamegna, Zibella (L2), Ragoni. All. Tofoli

Arbitri: Scarfò di R. Calabria e Spinnicchia di Catania

L’olandese Hidde Boswinkel è troppo per il Volley Modica. I biancazzurri si arrendono alla  potenza del centrale ospite, autore di ben 32 punti e migliore in campo. Il Volley Modica è stato comunque in partita fino alla fine ma non ha avuto quello scatto decisivo nei momenti clou della gara. Tuscania si è presa così la rivincita della sconfitta dell’andata e resta al quarto posto. Modica ha in Martinez il suo uomo migliore(20 punti a referto) ma non basta.

Parte forte Modica nel primo set  e trova subito il break 4-1. Il muro di Gradi su Martinez riporta le due squadre in parità 4-4. Si procede punto a punto fino al 18 pari. Ceccobello mette a terra il 18-20 e Bua chiama il primo time out dell’incontro. Attacco vincente di Boswinkel 18-21. Primo tempo di Ceccobello che poi esce per lasciare il posto a Catinelli 19-22. Modica ferma di nuovo il tempo. Modica cambia Tulone con Imbesi 21-23. Lo stesso Imbesi sbaglia l’attacco e concede agli ospiti il primo set-ball che viene annullato 22-24. L’attacco vincente di Boswinkel chiude il parziale a favore di Tuscania 22-25. Si parte in equilibrio nel secondo set. Il muro di De Paola su Martinez porta avanti Tuscania 3-5. Chillemi chiude uno scambio prolungato 5 pari. Ace di Boswinkel 6-8. Muro di Raso su Cioffi, 8 pari. Ancora un muro di Raso questa volta su Gradi e Modica trova il break 11-9. Tofoli chiama il time-out. Attacco out di Cioffi che viene sostituito da Menichetti 12-9. L’attacco di Gradi è fuori misura 13-9. Gradi murato, massimo vantaggio Modica 15-9.

Tuscania rinviene, 19-16. Tulone sbaglia un’alzata e Tuscania si porta a più 2. Attacco vincente di Martinez ed è primo set ball per Modica 24-21. Errore dai nove metri per i padroni di casa, Bua chiama il time out 24-22. Ace di Boswinkel 24-23. L’attacco vincente di Martinez chiude il parziale 25-23. E’ parità. Nel terzo set  si va avanti puto a punto. Boswinkel conclude un’azione prolungata 15-16. Sempre l’olandese mette a terra il 20-21. Capitan De Paola mette a terra il 22-23, Tulone fuori misura dai nove metri, set ball Tuscania 23-24. Martinez annulla, si va ai vantaggi 24-24. Boswinkel trova le mani del muro 24-25. Ancora Martinez 25 pari. Invasione Modica, Tuscania si aggiudica il secondo parziale 25-27.

Si parte punto a punto nel quarto set, con Tuscania sempre avanti 5-6. Busch mette fuori un diagonale 5-8. Ace di Boswinkel 5-9, Bua chiama il time-out. Muro a uno di Marsili su Buschi, massimo vantaggio ospite 5-10. Seconda palla vincente di Tulone 9-14. Primo tempo di Ceccobello 11-16. Ace di Raso, Modica accorcia 14-16, Tofoli chiama il time-out. Attacco vincente di De Paola 16-18. Ace dello stesso capitano ospite 16-19. Muro di Garofolo su De Paola 18-20. Martinez trova il mani fuori del muro 19-20. Primo tempo di Menichetti 19-21. Boswinkel mette a terra il 20-22. Pipe fuori misura di Busch 20-23. Muro di Cioffi su Chillemi, primo match ball Tuscania 20-24. Chillemi annulla dopo un’azione prolungata 21-24. Finisce sulla rete il primo tempo di Ceccobello 22-24, Tofoli ferma il tempo. Il mani fuori trovato da Gradi chiude il match in favore di Tuscania, 22-25.