Pro Volley Team in crisi ma reagisce

Pro Volley Team in crisi ma reagisce

Volley, B1

Un girone di andata da incubo per il Pro Volley Team. Quattro sconfitte su 4 partite giocate ed il cambio panchina, da Corrado Scavino a Enrico Quarta (foto). Il direttore generale Enzo Garofalo insieme a tutti i dirigenti non si aspettava questo inizio: “E’ una situazione che non avevamo messo in preventivo. La nostra è una buona squadra, ma il fermo causato dall’epidemia e l’infortunio di Dall’Ermo, sulla quale facevamo grande affidamento, hanno determinato una fragilità nell’intero roster che ci sta penalizzando”.

Ed il prossimo impegno a S. Teresa Riva non è dei più semplici per una squadra ancora alla ricerca di se stessa. Nel mini girone a sei resta solo un partita da giocare per l’andata e la possibilità di evitare la fase dei play out della seconda parte della stagione si affievolisce a meno di un cambio di passo radicale. Ad Enrico Quarta tocca il gravoso compito di rimettere in marcia le biancorosse. Dice il tecnico pugliese: “Contro Catania nei momenti decisivi siamo stati poco cinici e determinati per poi subire un calo psicofisico nel quarto set, e questo è senz’altro motivo di rimpianto. L’unica strada possibile per cambiare questa situazione è l’applicazione costante in palestra, il sudore e il sacrificio, conditi da regole chiare e rigorose. In questo percorso così tortuoso, non ci daremo pace cercando di giungere alla vittoria il prima possibile. Avverto una grande responsabilità e attaccamento verso questa maglia”.