Riscatto Marina Ragusa. Sorbo: “Risaliremo”

Riscatto Marina Ragusa. Sorbo: “Risaliremo”

Calcio, serie D/I

Calendario stravolto e campionato a singhiozzo. Il Marina di Ragusa si prende il bel punto di S. Maria Cilento ma si ritrova, paradossalmente, ultimo in classifica. Dice il direttore sportivo Cesare Sorbo: “Vero è che siamo ultimi ma dobbiamo recuperare ben tre partite. Insistiamo con i nostri giocatori che non devono guardare la classifica e non farsi condizionare psicologicamente perché i conti si faranno alla fine. E’ vero anche che è un campionato anomalo, dove si gioca a singhiozzo, dove sono tante le partite da recuperare. Noi siamo stati fermi un mese ed abbiamo incontrato squadre come Paternò e S. Maria che avevano giocato sempre e nonostante tutto abbiamo offerto prove gagliarde. Tutto questo ci fa ben sperare”.

La società ha intanto appreso che la partita contro Fc Messina si recupererà mercoledì 10 febbraio e non questo mercoledì, come in un primo tempo ipotizzato. I prossimi impegni dei rossoblù saranno dunque nell’ordine il S. Luca domenica al “Campo” poi trasferta a Troina mercoledì 3 febbraio per la 15ma giornata, domenica 7 ancora in campo contro Acr Messina in casa, quindi recupero contro Fc Messina mercoledì 10 per finire il girone di andata il 14 a Rende. Sono 5 partite in due settimane in attesa di conoscere le date dei recuperi contro Castrovillari e Dattilo. La buona notizia in casa rossoblù è che la squadra è viva, gode di una buona condizione atletica ed il tecnico Salvo Utro avrà a disposizione tutta questa settimana per lavorare col gruppo al completo per preparare la sfida ai forti calabresi del S. Luca.