Volley Modica lotta ma Galatina vince

Volley, A3

Volley Modica-Galatina: 1-3 (21/25, 25/14, 30/32, 21/25)

 Volley Modica: Tulone 2, Raso 4, Battaglia 1, Martinez 27, Cuti, Chillemi 15, Bonsignore 2, Busch 18, Garofolo 9, Nastasi (L1), Dormiente (L2), All. Bua

Galatina: Parisi 3, Musardo 6, Giannotti 20, Lotito 13, Gallo, Maiorana 13, Elia 9, Lentini 1, Buracci, Torchia (L1), Pepe, Antonaci. All. Giovanni Stomeo

Arbitri: Giorgianni di Messina e Ciaccio di Altofonte

Il cuore e la voglia di vincere non bastano al Volley Modica. Galatina deve sudare per portare a casa i 3 punti. I pugliesi alla fine fanno valere la maggiore esperienza e la loro capacità di  gestire la partita nei momenti cruciali. Così come è avvenuto nel combattuto e lungo terzo set quando all’ennesimo cambio palla gli ospiti non sbagliano più e si avviano a chiudere la gara. Peccato per i modicani che hanno dato tutto ma devono ingoiare la terza sconfitta consecutiva, anche se contro la capolista è stata tutt’altra prestazione delle precedenti.

Primo set in equilibrio fino al 15-16. Poi Galatina scapa e non bastano un paio di punti piazzati da Martinez. Il sestetto di coach Bua è in giornata e sente la partita. I biancazzurri partono molto bene e si portano sul 16-10 a metà parziale. Galatina cede sul piano della concentrazione e lascia il set al Modica. Il terzo set è il più entusiasmante della serata. Squadre che lottano punto a punto. E’ 16-14 a metà parziale ma i leccesi con Giannotti e Maiorana recuperano, 20-21. Si sbaglia sempre meno e la tensione è alta sul parquet del PalaRizza. Galatina sbaglia un paio di battute ed allunga il parziale. Si arriva al 30-32 con Modica che recrimina per un paio di errori di troppo. I padroni di casa restano in partita anche nel quarto set e cercano di andare al tie break. La stanchezza pesa sulle gambe e Galatina allunga, 15-21. Modica non ce la fa e si arrende ma con onore.