Virtus Kleb lanciata. “Pronti per Sangiorgese”

Basket, serie B

 Virtus Ragusa nel gruppo di testa e con la possibilità di migliorare. Domenica (ore 15) i virtussini affrontano la Sangiorgese e vogliono allungare la striscia positiva di tre vittorie. Coach Antonio Bocchino mette tutti in guardia:  “La squadra lombarda è un avversario ostico ben allenata ed organizzata. Nel primo scorcio di torneo è stata l’unica squadra capace di battere Crema, ha fatto una prova eccellente ad Agrigento, è incappata in due sconfitte consecutive, però occorre avere un grande rispetto perché è una squadra che ci può mettere in difficoltà e per questa ragione bisogna avere l’attenzione e la cura dei dettagli che mai come in questa partita possono fare la differenza. Non dobbiamo abbassare il livello di guardia da un punto di vista mentale e dell’aggressività, ovvero l’atteggiamento deve essere costante come è avvenuto a Palermo, aumentando ancora di più il tempo di stare in partita e, poi, come tutte le gare, dopo la terza vittoria di fila, c’è più consapevolezza dei propri mezzi che bisogna trasferire con energia positiva in campo, sapendo che ogni partita ha storia a sé e quindi essere bravi a resettare la vittoria di Palermo ed essere pronti mentalmente, fisicamente, tecnicamente e tatticamente ad affrontare la Sangiorgese”. Il tecnico ha potuto verificare i progressi della sua squadra al PalaMangano dove Giovanni Ianelli ha fatto la parte del leone con 22 punti, 4 assist e 7 rimbalzi.