Marina Ragusa conta altri 2 positivi. Squadra dimezzata, si va verso rinvio contro il Dattilo

Marina Ragusa conta altri 2 positivi. Squadra dimezzata, si va verso rinvio contro il Dattilo

Calcio, serie D/I

Calvario Marina di Ragusa. Ci sono altri due giocatori positivi tra i rossoblù che, insieme ad altri compagni classificati come “a  stretto contatto” dall’Asp, dovranno restare in quarantena. I due positivi facenti parte del gruppo degli under 18, e gli altri compagni, che si aggiungono al calciatore risultato positivo la scorsa settimana,  non potranno dunque allenarsi fino  a quando non sarà eseguito il prossimo tampone dal quale dovrà risultare la negatività. La squadra, dimezzata, o quasi, nei numeri, è intanto ritornata ad allenarsi al “Biazzo” ma per il tecnico Salvo Utro diventa difficile gestire una situazione che dall’inizio dell’anno si è complicata.

La positività di questi ultimi giocatori e la conseguente quarantena costringerà la società a chiedere il rinvio della partita contro il Dattilo, in programma domenica al “Provinciale” di Trapani. La Lnd non potrà che prendere atto della situazione e la richiesta sarà sicuramente accolta facendo arrivare a tre le gare da recuperare. I rossoblù, infatti, non hanno giocato contro Fc Messina, il cui recupero è già stato fissato per martedì 19, e non giocano la gara interna contro il Castrovillari. Si profila così un periodo intensissimo per il Marina di Ragusa che oltre alla gare di campionato dovrà giocare almeno tre turni infrasettimanali.