Virtus Ispica pensa già a mettersi in marcia

Calcio, Eccellenza/B

La Virtus Ispica si muove in funzione del 15 gennaio. La società vuole farsi trovare pronta per quella data, che è stata indicata, almeno ufficiosamente, quale termine in cui si potrà tornare ad allenarsi. Il gruppo ha finora seguito la scaletta preparata dal preparatore atletico Antonello Bonaventura. Dal suo canto il direttore generale Salvatore Moltisanti insieme all’allenatore Saro Monaca tengono d’occhio il mercato invernale per capire quali giocatori potrebbero fare al caso della Virtus. Si cercano, infatti, giocatori residenti in provincia di Ragusa e Siracusa in modo che possano essere subito pronti per giocare. Il gruppo degli stranieri è rimasto in sede tranne Achaval che è rientrato in Argentina ma è pronto a rientrare non appena sarà chiamato. Rodriguez, Serrano e Colombo hanno invece scelto di restare e sarebbero pronti a far parte del gruppo.