I ciclisti del team Amarù sotto pressione

Ciclismo

Allenamenti costanti e continui. L’attività della Amarù non si ferma neanche per le festività. I ciclisti  in vista della stagione agonistica 2021 sono infatti impegnati nella preparazione e le pause si terranno proprio per lo stretto indispensabile mentre per il resto l’attività di pianificazione che si rende necessaria per costruire al meglio il gruppo continua. La dirigenza ha, tra l’altro, scelto di avvalersi di collaborazioni importanti per il prossimo anno, per una crescita dei propri atleti. Dice il presidente del sodalizio ipparino, Carmelo Cilia: “Abbiamo già lavorato tato ma non ci fermeremo. Vogliamo potenziare il più possibile gli aspetti di carattere atletico e, poi, cominceremo a fissare con maggiore attenzione quelli legati alla strategia e alla tattica. Ci avvaliamo del supporto di grandi professionisti che possono essere senz’altro d’aiuto ai nostri giovani i quali, in sella alle loro bici, scalpitano e non vedono l’ora di ricominciare. Dovremo dimostrare di essere cresciuti anche come società e per questo motivo stiamo cercando di non trascurare alcun aspetto. Proveremo a mettere in campo tutto ciò che abbiamo appreso in questi ultimi anni per cercare di fornire un valido sostegno ai nostri ragazzi, grazie, anche, all’aiuto che ci arriva dagli sponsor che hanno condiviso il progetto e che sembrano sempre più interessati a darci una mano”.